il letargo

Il bradipo è un animale molto simpatico. Il suo punto forte (si fa per dire!) è un’incredibile lentezza. E’ lento quando cammina, quando mangia, quando gioca, perfino quando fa la cacca. Pensate che può addirittura capitargli di addormentarsi proprio mentre sta facendo i suoi bisognini: troppa pazienza aspettare di finire tutto… E’ un animale che abita sulle moto ed è talmente poco abituato a camminare sulla terra ferma che ci mette circa un’ora per percorrere… 100 metri! Nonostante questo, in caso di pericolo, è capace di arrampicarsi sugli alberi con la velocità di un razzo e, in casi disperati, può anche mordere il suo aggressore.

1523e7ff5da055064b43beed1bf98ec8.jpg

 

Andiamocene in letargo e ci rivediamo ai primi spiragli di sole…!!!!!!

Un saluto a tutti i bradipi

Locale

E’ Stato trovato un locale a Roma adatto alle nostre esigenze… bisognerà andarci!!!

5894619121c4f532c50380840c2fb58e.jpg

 

 

 

 

ed8839fbc0299abf1d62439032253571.jpg 

 

 Tommy, la prox volta prima abbatti quel cartello dello stop, poi fai la foto..

Ciao Ciao a tutti.

Moto in ripazione

76fe9fbca8368719550e9f944393ecbd.jpg

 

Quando la moto di un bradipo è in riparazione è d’obbligo andarla a trovare e portargli una scatola di cioccolatini!!!

TI RIVOGLIAMO IN PERFETTA FORMA AL PIU’ PRESTO !!!!

Un saluto alla Triumph Speed Triple 1050 del Tommy da tutti i bradiponi!!!!!!!

23/09/2007 Passo del vestito – Lucca

Partecipanti bradipi: Gabriele, Francesco, Simone, Elisa, Gianni

Mezzi bradipi: Honda Hornet 600, Yamaha Fz6, Beverly 250, Suzuki Burgman 400.

 

Assenti giustificati: Tommy, Alessandra e Massy.

 

Piccoli particolari da elencare prima della partenza: il bradipo Francesco finalmente ha acquistato un casco nuovo, il bradipo Grabriele e il suo taglierino ha realizzato due tappi e ha tolto il maniglione al suo bradipo (tappi che dureranno poco… ne verranno acquistati degli altri su ebay) e infine discrezioni arrivano dal bradipo Tommaso che ha sostituito gli scarichi (lasciamo perdere i problemi che ha avuto).

Partenza da Capaccola City ore 14.30… incredibile ma vero, tutti in perfetto orario.

2e74e6aacdf3c11c9741704fa27c46ee.jpgArrivo sul passo del Vestito in mem che si dica… attraversiamo la galleria… alla faccia del freddo che faceva dentro.002810ee7911dac0faf8394fdaa56a29.jpg

Arriviamo a Castelnuovo Garfagnana e noi bradipi duri non ci fermiamo e proseguiamo per Lucca. Finalmente i bradipi Gabriele e Francesco… (soprattutto Gabry) danno una ripulita al motore.. (chi vuol capire…capisca), mentre gli altri si fermano a vedere il paesaggio e a far foto.

Visto come siamo sempre organizzati, arriviamo a Lucca e ci troviamo in mezzo a un casino immenso… una Fiera e un bordello di gente che non finiva più!!

Ci fermiamo a visitare un negozio (per rimanere in tema – abbigliamento per moto) e con raduno di Rosse incorporato.. niente a che vedere con i nostri stupendi bradipi.a5aa2c605d53d2c713338b349dc3c812.jpg

cc411cb77ffb014de1e5f0dadabad6a8.jpg53fb0324a32b506b42c05c3f1c5df8d1.jpg

bc0746bc57e8945d14f6cb1b896fec08.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

b46fb703be464b630fbfc9773fcdfa95.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Piccolo particolare da notare!!! Si sarà spiaccicato da solo oppure ci sarà stato attaccato? Vabbè ci fidiamo.

eaf008791bf2e460d8b4b91e72ca2634.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Km. percorsi 140 – rientro ore 18.00 circa

Un saluto a tutti… prevedo che molto presto i nostri bradipi andranno in letargo fino alla prossima primavera!!

Forse ci rivedremo con la nascita di nuovi mezzi???? Ducati Monster? Z750? Burgaman 650?? V-Strom??

Mah… vedremo.

Passo della Cervara – 09/09/2007

09/09/2007 – Passo del Cinghiale

Raduno dei bradipi in notturna al Catasto di Massa ore 20.30.

Ordine di Arrivo: Gianni, Gabriele, Simone, Eli, Francesco, Tommaso e una new entry… la Manu di Belluno, Ale e Massy.  Dopo ore e ore di viaggio…. Arrivo al Passo del Cinghiale ore 20.45 in zona Cervara.. Parcheggiamo i bradipi da corsa.. anche se qualcuno ci ha tradito con il mezzo a quattro ruote ibòòò!!!!!!!!!

Come al solito dopo tante ore27d7c3dfd0bfe918b580e1de62e418ba.jpg di guida ci dedichiamo al cibo… 761fc3cf2ab7e320c9018cea9e63dc02.jpg47ca81b1b900a5810e92f2a0cc6bb216.jpg7e43cfb3d380681dd2a42ec7fa92bfff.jpg

b342bb7549252ae1e9b92ada8b7c0659.jpg

Un saluto particolare a Manuela.. spero che si converta ai bradipi a due ruote !!!

Totale Km….. mi vergogno a dirlo… 5 km

Alla prossima!!

Passo della Cisa 02/09/2007

Passo della Cisa 02/09/2007

 

Partecipanti bradipi: Gabriele, Francesco, Tommaso, Simone, Elisa , Massimo, Alessandra, Gianni

Mezzi bradipi: Honda Hornet 600, Yamaha Fz6, Ducati Monster 600, Beverly 250, Suzuki Burgman 400, Triumph Speed Triple 1050.

 

cbd45609eb5ac9a6acc7533d6b42edbf.jpg

Era stata decisa la partenza per le 11.00, purtroppo alle 11.30 eravamo ancora ad aspettare il mitico Francè. Nel frattempo abbiamo avuto la possibilità di “offendere” Tommy con il soprannome di principe delle mani bucate (strano.. ma è passato avanti anche a Gabriele) con il suo nuovo casco da 900 euri…per fortuna scontato. Finalmente alle 11.35 l’agoniata partenza direzione Passo della Cisa.

Come al solito bisogna fermarci a fare rifornimento al primo distributore. Arriviamo a Sarzana e ci dirigiamo verso la statale per la Cisa, controllando con attenzione di non beccarci delle multe con le moltitudini di autovelox installati lungo la strada.

Attraversiamo Aulla, poi Pontremoli con la velocità degna del nome del nostro blog… Una volta passato Pontremoli cominciamo a divertirci sulle curve. Ore 13.30 arrivo al Passo… e la fame si fa sentire, ma non per tutti.

L’idea era di fermarci sul passo, mangiare e vedere il Gp di San Marino… ma purtroppo la tecnologia della televisione sul passo non è ancora arrivata. Organizzeremo una petizione per inviare qualche tecnico delle televisione, per installare un ripetitore e dare un segnale di modernità al quel paesino.

Visto che non c’era la possibilità di vederlo, Gabriele, Tommaso, Simone, Massimo, Alessandra hanno deciso di ripercorrere le curve della Cisa più volte, mentre gli altri tenevano al caldo il posto al ristorante… (che per poco non ci sbattono fuori). Ore 14.15 finalmente si mangia… pensavo di mangiare pesce… ma c’erano solo funghi… funghi… e funghi… peccato.

 c9304ef7fd5f908d94026a25b9f8388e.jpg

Appena finito di mangiare c’erano ancora degli assatanati delle curve… beh… aspettiamo che riscendano e risalgono ancora una volta.

Verso le 16.00 decidiamo di tornarcene a casa.. ripercorrendo ancora una volta la stessa strada. Scendendo a valle, forse per lo stomaco ancora pieno, avviene un conflitto a fuoco tra Massimo e Gabriele, per poco non si assiste ad una collisione da GP.

Arrivati a Santo Stefano Magra i primi della comitiva decidono di fermarsi… la causa?? Un abbiocco pomeridiano. Con l’occasione Massi e Gabri commentano quello che era successo e grazie al filmato redatto dalla Ale possiamo solo constatare che il filmato è venuto proprio bene per essere fatto da un telefonino.

Ore 17.30 con grande entusiasmo, arrivo a Massa… tutti a casa e alla prossima.

 

Km percorsi 150.